IL SUO TEMPO STAVA CONSUMANDO

9 Mag

Il suo tempo stava consumando
gli ultimi granelli neri,
e lei contemplava il cielo
come volesse berlo,
una vastità in cui si muoveva
come dentro a una meditazione
( ne era tutta compenetrata)
Il suo era solo un chiamare invano
attraverso l’alba remota,
– dei cortili, e degli inceneritori-:
nuda e scarnificata  avrebbe dovuto arrivare,
alle sue forche nascoste,
a quel sillabico sangue…
( E non vide neppure il viso del padre
prima che fosse coperto dalla terra:
che scolopendre, sotto quella pietra!)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: