Archivio | gennaio, 2011

ERA COME UN CAPOVOLTO LAGO

21 Gen

 ( Era come un lago capovolto di fiori,
sotto alberi di gemme rosa,
quei purpurei segni…)
 
I tre sanguinosi gradi dell’ascesa,
quegli accadimenti
(i prolungamenti, le nuove scintille)
spietatamente li ho visti,
da quella cava nella luce della luna.
Hanno fatto splendere
 una vasta e disperata landa
e le zone paludose di acqua dolce
( le formazioni mortifere, le cripte)
– tutti quei cimiteri coperti di edera velenosa:
oh, che l’intero mondo fosse poi di vetro,
tra uno spargimento e l’altro,
nella sterilizzazione grande!

ECCO UN LINK

19 Gen

qui troverete alcuni commenti al mio post intitolato
LE DUE SORELLE FRANCESI comparso sul blog letterario collettivo di viadellebelledonne.wordpress.com:

http://viadellebelledonne.wordpress.com/2011/01/18/dominica-33/#more-26738

ECCO QUA:

14 Gen

http://villadominicabalbinot.wordpress.com/2011/01/14/le-due-sorelle/

non lo reputo ancora del tutto completato, ma  quasi quasi  chissà mai… forse

E UNA VOCAZIONE NUDA

3 Gen

E una vocazione nuda
nella propria voce la colse:
era un suono esile e triste,
era una salmodia opaca

Solo un angelo pallido poi era,
ricercava la novazione,
come
quella cosa che sempre le veniva tolta…
tra gli ordigni – a carica cava-
e quei deviati sguardi.
E tutto invece non fu che una caduta,
una caduta lunga
– come nei sogni –
la Nequitia., quell'ordalia…