Archivio | gennaio, 2012

PRIMA DI TUTTO SOPRAGGIUNSE LA RUINA

30 Gen

Prima di tutto sopraggiunse la ruina
– con un rumore duro e cavo:
la tormentosa agonia
di chi si misura contro gli dei,
la verità celata- e solo imperfetta…

Iniziò a precipitare da quel giorno
(l’episodio inaudito, la Consummazione ) Continua a leggere

QUELL’INNATURALE MOMENTO

17 Gen

Come  spira infinita
( attorno al Fatto, quell’innaturale momento)
tardi mi assalì l’esistenza
  
– e  segreta, squisita, angosciosa-:  
il sole della sera incombente
come una riva di fiamme.
  
la  sua gialla luce ostile  
–  gli odori corrotti ,
del deserto e del fiume… Continua a leggere

TUTTO , TUTTO AFFONDA

8 Gen

Totalmente contempla, è fissa
sui neri alberi irsuti,
sulla nera acqua fremente,
osserva la pura realtà fenomenica,
e quegli uccelli senza fine,
nel rosso di questa terra…

Tutto, tutto affonda
( come lussurioso, pestilenziale) Continua a leggere