DA LE FIAMME CHE LI ABBRUCIANO

19 Mar

Parlerò con te
da sopra il propiziatorio – dunque:
i campi stanno fiorendo ormai
(…e i loro bulbi neri
i loro bracci
cupi mortuari
come cristalli infranti… )

Febbri esplodono
-da le fiamme che li abbruciano
ecco le flussioni purpuree,
le allocuzioni che abradono.
e l’ innominabile che si compie,
è la possessione…
(Si è nel gorgo
di acque nascosto.
misura tu,
quell’occhio immobile )

Annunci

3 Risposte to “DA LE FIAMME CHE LI ABBRUCIANO”

  1. Villa Dominica Balbinot marzo 20, 2013 a 10:22 am #

    un caro saluto e il mio grazie a: lallaerre, federica galetto

  2. Villa Dominica Balbinot marzo 22, 2013 a 8:59 pm #

    un ringraziamento per vostra lettura:Valeriu D. G. Barbu, Confinesenzainizio

  3. Villa Dominica Balbinot marzo 28, 2013 a 10:49 pm #

    grazie a te per la lettura, cara Patrizia Bertelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: