Archivio | maggio, 2014

PER ESPRIMERE LA MORTE CON IL FREDDO BIANCO DELLA LUNA

4 Mag

…..( “”Ma costoro al loro stesso sangue
tengono agguati””
– essi avevano gemuto,
per esprimere la morte
con il freddo bianco della luna…)

Vi era stata come la ricerca
di un bisturi nelle sue carni rosee
fino a il nervale succo,
la linea che conteneva il suo proprio divoramento. Continua a leggere