LA NOTTE NASCEVA DALLA NOTTE

3 Ago

Come prima della prima morte
la notte nasceva dalla notte,
il nemico solenne e claustrale:
nel paralizzarsi dell’aspettativa chiliastica
bisognava sprofondare nel cuore delle tenebre,
nella promessa delle città inabitabili.
E là vi era una donna,
era ritta davanti al muro della città morente,
guardava quei fuochi
che non si sono ancora spenti sui monti

quegli occhi che il mio ricordo morto
non riconobbe:
esstrangolata dagli scapolari,
era come un fiore in boccio
-ma esausto…
e rifece la annientata supplica,
gridò come un animale
capace di ripugnanza.
( Essi non videro
il fiume autunnale soffocato dalle foglie
quella spianata di polvere inquieta
il coagulato cristallo delle lacrime)

Annunci

3 Risposte to “LA NOTTE NASCEVA DALLA NOTTE”

  1. Villa Dominica Balbinot agosto 7, 2014 a 8:41 am #

    ringrazio molto e saluto:Carlo Galli- Curi- Luciana Riommi

    • Lucetta Frisa settembre 24, 2014 a 2:14 pm #

      sei,come sempre,originale e suggestiva,Dominica,grande amante del MISTERO…

  2. Villa Dominica Balbinot settembre 26, 2014 a 2:04 pm #

    Grazie delle tue considerazioni, carissima Lucetta: sono contenta.della tua “bella” visita..
    a presto..
    un saluto e un abbraccio

    Dominica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: