LE PAROLE di ANNA MARIA CURCI sulle MIE POESIE dell’anno 2016

3 Mar

“Questi inediti di Villa Dominica Balbinot, tutti composti nel 2016, gettano una luce che non teme di essere cruda sulla «agghiacciante perfezione» della pallida, straniata bellezza nel mondo dissestato, funestato, infestato da «consuntore morbo», punture, dissezioni. Per questo, e non soltanto per il rosso-rame del faggio purpureo e per il rosso ‘insolente’, dallo splendore incurante, del sorbo,
che qui si manifesta e che richiama Cespugli di sorbo del poeta tedesco, questi inediti riportano alla mente Gottfried Benn, non a caso annoverato da Cristina Campo tra i suoi “imperdonabili”.

(Anna Maria Curci)

Queste considerazioni di ANNA MARIA CURCI sono state pubblicate su”poetarumsilva” ieri.Ecco il link:

https://poetarumsilva.com/2017/03/02/villa-dominica-balbinot-inediti-2016/

Annunci

2 Risposte to “LE PAROLE di ANNA MARIA CURCI sulle MIE POESIE dell’anno 2016”

  1. Villa Dominica Balbinot marzo 3, 2017 a 3:58 pm #

    ringrazio tanto Antonio De Simone.

    un saluto.

  2. Villa Dominica Balbinot marzo 5, 2017 a 7:57 am #

    Ringrazio e mando un caro saluto a “vengodalmare”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: